domenica 28 novembre 2010

Ultimi momenti di tensione?

Non ho molto da aggiungere, la situazione rimane la stessa. Per ora tutto procede come previsto dalla proiezione del DNA: fase di lingua/accumulazione di circa 4-5 giorni, partita la settimana scorsa e che dovrebbe finire martedì. L'affidabilità è in ulteriore aumento. Qualche tentativo di ritoccare i 19.500 è verosimile, ma dovrebbe creare solo panico per poi ripartire lasciando al palo gli shortisti. Per quel che mi riguarda ho pagato ancora una volta la mia impazienza. La previsione era accurata e già da tre settimane indicavo fine novembre come possibile minimo (vedere i grafici prevedenti) ma un conto è fare previsioni, un conto è metterci i piccioli. Indicavo i 20.200 e 19.800 come ottimi punti d'entrata, il mio 20.400 è stato un errore. Vediamo se il mercato me la passa. Buon inizio settimana e buon trade.

1 commento:

  1. gatto silvestro29 novembre 2010 12:18

    Nicola ti riferivi all'ABC dal 2000?In quel caso a marzo 2009 sarebbe partita la 5 secolare.Dal 2015 -2016, dopo la 2 correttiva del rialzo marzo 2009-autunno 2012,partirebbe un rialzo secolare in 3 di 5 secolare,corrispondente sul macro a un vero ciclo economico espansivo,non drogato dai tagli e dal QE, e trainato da un super sviluppo di aree emergenti in sud america africa asia, innovazioni tecnologiche, mobilita' in aumento, distensione internazionale....Sul breve,mi piacerebbe verificare per via sistema informatico la corrispondenza ipotetica tra maggio 2010 e novembre 2010, con risalita al 6 dicembre e lingua fino 4/6 gennaio.Questa lingua sarebbe la 2 interna alla 3 di 3 sup. partita a fine agosto.(1 e 2 interna alla 3 sup,fatte da luglio al max di agosto scorso e da questo a fine settembre.).Vedrebbe poi una 4 interna da prima decade febbraio a marzo.Riportata sul ciclo dei 9 mesi solari , corrispondenti a 3 cicli interni di 64 gg. borsa aperta circa,al 6 dicembre chiuderebbe il primo 64, e il secondo 64 giorni a 3 tempi avrebbe il 21 centrale rovesciato(in alternanza col 3 tempi che chiude al 6 dicembre), per cui,dopo circa 5 giorni ipotizzabili di chiusura a gennaio del primo 21 giorni e 5 giorni di risalita sul secondo 21, avremmo i 3/4 di ciclo al ribasso, con rimbalzo a circa meta' della seconda settimana.A marzo chiuderebbe il secondo 21 e partirebbe col terzo 21 la 5 interna alla 3 di 3 sup. rialzisaa fino a giugno.Ma il 2011 non porterebbe troppe soddisfazioni ai rialzisti ritardatari, perche' la 5 e' molto imprevedibile e poi seguirebbe la 4 di grado sup.Ultime sparate riservate a fine 2011 e 2012 con una 5 superiore assai distributiva.

    RispondiElimina

Iscriviti agli Amici di E&G Forecasting!